Elenco delle sezioni principali del sito:

DIPARTIMENTO DIPENDENZE

Al Dipartimento Dipendenze fanno riferimento i Servizi territoriali che rispondono al bisogno di cura e di assistenza delle persone dipendenti da droghe, alcol e da altre forme di dipendenza. Non intervengono in casi di emergenza o urgenza.

Dipartimento Dipendenze ASL Milano
Direttore dott. Riccardo C. Gatti
Via Gola, 24 – 20100 Milano
tel. +39 02 85782692 – fax +39 02 85782702
e-mail: dipdipendenze@ats-milano.it


 

Le attività del Dipartimento Dipendenze

  • SC Programmazione e Direzione attività dipartimentali studi e ricerche
  • Osservatorio dipendenze
  • Area Prevenzione Specifica
  • Area di Prossimità (in aggiornamento)

  • Gioco patologico (Ludopatia / G.A.P.)
    A chi rivolgersi
    Materiale da scaricare

  • Alcol
    A chi rivolgersi
    Materiale da scaricare

    NOA BARONI
    Si comunica che
    il NOA Baroni dal 16.9.2013 è tornato nella sede di via Baroni 48
    che il numero di servizio rimane invariato (0285788449)
    che il numero di fax è 0285788490.


  • Link utili
    clicca qui

  • News
    clicca qui

  •  Si segnala, che per motivi organizzativi, il seminario "Vecchie e nuove dipendenze - Le sfide per la scuola" del prossimo 16 ottobre  a Milano è stato rimandato a data da destinarsi (presumibilmente nel mese di novembre).
    Appena possibile, sarà data una nuova comunicazione della nuova data.
    Il seminario è organizzato nell’ambito delle azioni previste dal Piano di Azione Regionale Dipendenze – dall’Ufficio Scolastico Regionale e dalla Prefettura di Milano, in collaborazione con DG Famiglia, Volontariato e Solidarietà Sociale della Regione Lombardia.
    Il momento di lavoro si rivolge ai Dirigenti scolastici e ai Referenti della Salute degli Istituti scolastici della Lombardia con l'obiettivo di :
    • fornire  elementi conoscitivi aggiornati sulle dimensioni quali-quantitative dei fenomeni di abuso presenti a livello territoriale nonché dei loro attuali trend evolutivi;
    • approfondire le tematiche di natura legale e procedimentale che caratterizzano la responsabilità della Scuola e dei DS di fronte alla presenza di episodi di consumo all’interno delle comunità scolastiche;
    • rinforzare la consapevolezza  dei diversi soggetti in gioco, promuovendo forme innovative di collaborazione e di contatto fra le diverse dimensioni Istituzionali in campo (Scuola, Sistema dei servizi socio-sanitari del territorio, Prefettura;         
          

Ulteriori risorse: