Elenco delle sezioni principali del sito:

IGIENE ALIMENTARE

La prevenzione delle malattie di origine alimentare rappresenta l’obiettivo principale dei Servizi di Igiene degli Alimenti.

IGIENE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE

  • cartone del latteSegnalazioni riguardanti alimenti di origine animale (latte, gelati, yogurt, miele, carne, pesce ecc.);
  • Rilascio di CERTIFICAZIONI SANITARIE ATTESTANTI LA SALUBRITA’ DI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE per conto di privati cittadini o per conto di esercenti il commercio, soprattutto nel caso di dubbio sulla effettiva salubrità o edibilità di prodotti acquistati presso la piccola o grande distribuzione;
  • Effettuazione di indagini e rilascio di parere gratuito in caso di conferimento di prodotto di origine animale oggetto di possibile PRESUNTA FRODE COMMERCIALE;
  • Rilascio di CERTIFICATI DI ESPORTAZIONE per l’invio di merci di origine animale ed in particolare di Carni e prodotti carnei e di Pesce e di Prodotti della pesca in Paesi Extra CE;
  • Servizio di intervento per verifiche tecniche a seguito di RECLAMI PER INCONVENIENTI IGIENICI a seguito di segnalazione scritta di Enti della Pubblica Vigilanza ed anche di privati cittadini, relative ai locali ed attrezzature e che siano attribuibili a qualsiasi fase della produzione e commercializzazione di prodotti di Origine animale.
  • Rilascio di ATTESTAZIONI DI IDONEITÀ per veicoli, strutture ed attrezzature, su richiesta della parte ed il cui rilascio non sia esplicitamente previsto da norme di legge.
  • Gestione delle procedure per l’ASSEGNAZIONE DEL NUMERO CE di RICONOSCIMENTO per le aziende (O.S.A. – operatori del settore alimentare) che esercitano attività per le quali è previsto, sempre nell’ambito dei prodotti di o. animale di competenza del Servizio (ad es. Impianti di macellazione, di sezionamento delle carni, di macellazione e di sezionamento di prodotti ittici, di produzione di prodotti di gastronomia con prevalenza di materia prima carnea o di prodotti ittici non già lavorata in altro stabilimento con riconoscimento Ce);
  • Segnalazioni riguardanti alimenti destinati agli animali;
  • Accettazione e trattazione, in accordo con il Servizio di Igiene degli alimenti e Nutrizione del Dipartimento di Prevenzione, delle segnalazioni di SOSPETTA TOSSINFEZIONE ALIMENTARE (S.T.A) a seguito di segnalazione da parte di Medici, di Pronti Soccorso di strutture Sanitarie di assistenza al cittadino ed anche su segnalazione di privati cittadini.

IGIENE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE NON ANIMALE

  • chef con vassoiovigilanza igienico-sanitaria sugli esercizi di produzione, preparazione, confezionamento, deposito, trasporto, somministrazione e vendita di alimenti e bevande (con esclusione degli alimenti di origine animale);
  • controllo dei prodotti alimentari e delle bevande (con esclusione degli alimenti di origine animale);
  • sorveglianza sui casi, presunti o accertati, di malattie trasmissibili con gli alimenti;
  • prevenzione delle intossicazioni da funghi attraverso l’ispettorato micologico;
  • tutela delle acque destinate al consumo umano;
  • sorveglianza nella commercializzazione e nell’utilizzo dei prodotti fitosanitari;
  • attività di informazione ed educazione sanitaria in materia di igiene degli alimenti;
  • sorveglianza nutrizionale.

Per tutte le informazioni sull'argomento IGIENE ALIMENTARE consulta le pagine dedicate al Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ed al Servizio Igiene degli Alimenti di Origine Animale.

ultima modifica 16 giugno 2009
Ulteriori risorse: